0434360056

Lun-Ven: 17.00-20.15 Lun,Gio: 8.30-11.00

/ SUMO – Brandenburger-Roland-Cup

SUMO – Brandenburger-Roland-Cup



SUMO – Brandenburger-Roland-Cup

La squadra di SUMO dello SKORPION conquista 7 medaglie alla Brandenburger-Roland-Cup .

Durante il weekend del 25-26 maggio si è svolta la Brandenburger-Roland-Cup, tradizionale gara di sumo della città di Brandeburgo, da anni tappa fondamentale per il circuito Europeo di sumo.  Quest’anno in particolare c’è stata la partecipazione di 12 nazioni e oltre 200 atleti, tra cui diversi campioni Mondiali ed Europei.

La sezione di Sumo sportivo dello Skorpion Pordenone, accompagnata dall’ allenatore Gianni Finati, ha partecipato al torneo tedesco con una formazione composta da 5 atleti.

La gara è iniziata con la competizione degli Under 18 dove il primo a combattere è stato Federico Vergari nella categoria dei 65 chili, che dopo una sofferta finale si è classificato al secondo postoo. Negli under 18 femminili ha invece combattuto Valentina Furlan che con una brillante prestazione ha battuto tutte le avversarie salendo nel gradino più alto del podio. Ma non accontentandosi della favolosi  risultati ottenuti nella gara under 18, i due junior hanno voluto sfidare le categoria senior.  Qui, Valentina Furlan si è arresa solo alla campionessa Europa, riuscendo a ottenere un meritatissimo terzo posto. Stessa sorte per Vergari che in un girone molto combattuto riesce comunque a salire sul terzo gradino del podio.

Nei senior hanno combattuto anche gli atleti Enrico Zanetti nei 115 chili, Stefano Valerio e Simone De Biasi nei 77 chili. Il primo a combattere è stato Zanetti che dopo avere superato la fase a gironi ha avuto accesso alla fase ad eliminazione delle finali, dopo un incontro combattuto con il bronzo mondiale Rozum, dove il polacco ha avuto la meglio si è classificato al terzo posto. Successivamente nei pesi leggeri è stata la volta di Valerio e De Biasi i quali capitati in un difficile girone sono riusciti ad avere la meglio su gran parte degli avversari, finendo a sfidarsi uno contro l’altro dove De Biasi ha avuto la meglio contro il compagno di squadra classificandosi così De Biasi secondo e Valerio terzo.

A conclusione della gara l’allenatore Finati e i ragazzi del team si sono ritenuti soddisfatti della trasferta in quanto nonostante la delegazione pordenonese era una delle formazioni con il minore numero di atleti è stata una della prime per numero di medaglie, con 5 e atleti e ben 7 medaglie.

Report a cura di Gianni Finati.

 

recommended articles